Risorgere dal terremoto: spostato il fiume Nera, via alla riapertura della strada per Visso

La deviazione del corso d’acqua dà il via alla realizzazione del collegamento tra Visso e Preci devastato da una frana dopo il terrificante terremoto del 2016

Spostato. Le operazioni dell’Anas sono andate a buon fine e lungo la strada 209 Valnerina, tra Preci e Visso, il fiume Nera è tornato nel suo alveo originario.

La deviazione del corso d’acqua dà il via alla realizzazione del collegamento tra Visso e Preci devastato da una frana dopo il terrificante terremoto del 2016. Dal primo febbraio, intanto, la strada sarà riaperta a fasce orarie e senso unico alternato. Smantellata anche la bretella provvisoria che permetteva di superare il fiume Nera. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quando il bucato non profuma: lavare e igienizzare la lavatrice

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Sbanda e finisce fuori strada con l'auto: Marcello muore a 53 anni

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Ancora sangue sulle strade umbre, auto finisce fuori strada: muore 53enne

Torna su
PerugiaToday è in caricamento