Cronaca Valfabbrica

Esce da casa (dove era ai domiciliari) e senza motivo massacra passante: nuova denuncia ma niente carcere (per ora)

Accade a Valfabbrica e sono intervenuti i Carabinieri del posto che hanno un bel da fare con questo soggetto

A Valfabbrica un uomo sottoposto agli arresti domiciliari è evaso, nuovamente, dalla propria abitazione. Stavolta, però, non si è limitato ad allontanarsi dal paese  ma avrebbe anche preso di mira un passante, sempre di Valfabbrica, aggredendolo apparentemente senza motivo. Dopo averlo spintonato e preso a pugni, si è asserragliato di nuovo dentro nel suo appartamento.

La vittima si è quindi recata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Assisi, dove ha ricevuto una prognosi di 15 giorni per le lesioni subite, e poi ha denunciato tutto ai Carabinieri di Valfabbrica. I militari hanno avviato gli accertamenti e lo hanno di nuovo denunciato per evasione e aggressione. Ma al momento nessun provvedimento è stato preso a riguardo di un potenziale trasferimento in carcere invece che a quegli arresti domiciliari che ha violato con regolarità. L'uomo rappresenta un pericolo per la sua comunità? Lo deciderà il giudice. Sta di fatto che un passante senza motivo è stato picchiato e spedito al Pronto Soccorso. Senza motivo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce da casa (dove era ai domiciliari) e senza motivo massacra passante: nuova denuncia ma niente carcere (per ora)
PerugiaToday è in caricamento