menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vaccino coronavirus, in Umbria somministrata la metà delle dosi: i numeri aggiornati del Ministero della Salute

Vaccinati 1982 uomini e 2937 donne. Gli operatori sanitari vaccinati sono 4623, gli ospiti delle strutture residenziali 283 e il personale non sanitario 13

L'Umbria ha somministrato la metà delle dosi del vaccino contro il coronavirus. Secondo l'aggiornamento del Ministero della Salute delle 00.23 dell'8 gennaio l'Umbria ha effettuato 4919 vaccinazioni (su 9835 dosi ricevute). 

Cattura-84-18

Vaccinati 1982 uomini e 2937 donne. Gli operatori sanitari vaccinati sono 4623, gli ospiti delle strutture residenziali 283 e il personale non sanitario 13. 

In Umbria i punti di somministrazione del vaccino contro il coronavirus sono quattro (ospedale di Perugia, ospedale di Foligno, ospedale di Terni e ospedale di Città di Castello). All'8 gennaio sono 276 le persone vaccinate nella fascia d'età tra i 20 e i 29 anni, 978 quelle della fascia tra i 30 e i 39, 1148 quelle tra i 40 e i 49, 1340 quelle tra i 50 e 59, 915 quelle tra i 60 e i 69, 67 quelle tra i 70 e 79, 114 quelle tra gli 80 e gli 89, 81 quelle ultranovantenni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento