menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vacanze Sicure, pioggia di multe e patenti ritirate: "Pattuglie schierate fino a Capodanno"

Tutti i controlli, le sanzioni, le auto sequestrate e le multe finite nel bicchiere in provincia di Perugia, dal 23 al 26 dicembre, COMUNE PER COMUNE

Terminato il "primo tempo" della operazione "Vacanze Sicure" a Perugia e provincia, fortemente voluta dal comandante Provinciale dei Carabinieri, Paolo Piccinelli, che ha schierato qualcosa come 350 pattuglie in strada, nei quartieri a rischio spaccio e furto e a sorvegliare i locali della movida umbra. Le operazioni sono andate avanti dal 23 al 26 dicembre scorso e riprenderanno, con lo stesso metodo e uomini schierati, anche in vista delle festività di Fine Anno. Complessivamente, sono state elevate 85 contravvenzioni, ritirate 7 patenti di guida, nonché sottoposti a sequestro 3 mezzi e proposti 4 fogli di via obbligatori. Ecco il dettaglio comune per comune. 

Gubbio: Il 26 dicembre, un operaio, sempre italiano 24 enne, è stato denunciato perché trovato in possesso di grammi 7 di cocaina e due cittadini sempre italiani denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica con tasso alcolemico superiore a quello minimo stabilito dalla legge.

Castiglione del Lago: Deferito in stato di libertà una giovane commessa per guida in stato di ebbrezza alcolica. Alla donna veniva anche ritirata la patente di guida.

Città di Castello: il giorno di Santo Stefano i militari del NOR hanno denunciato una ragazza che sottoposta agli arresti domiciliari che si era allontanata dalla propria abitazione. Inoltre è stato arresto un rumeno ritenuto responsabile di furto aggravato in un'abitazione avvenuto in Altotevere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento