Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Infastidisce i fedeli davanti alla chiesa e urina sul muro di una casa: 10mila euro di multa

L'uomo impediva alla persone di recarsi in chiesa e alla vista degli agenti si è abbassato i pantaloni

Gli agenti del Commissariato Assisi sono intervenuti su segnalazione dei cittadini, spaventati ed intimoriti per la presenza di un uomo che gridava frasi incomprensibili ai passanti e non faceva passare i fedeli occupando con le sue buste e i suoi bagagli il sagrato di una chiesa in centro storico ad Assisi.

L’uomo, un 45enne, cittadino italiano era già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti di polizia, alla vista degli agenti si è abbassato i pantaloni e ha iniziato ad urinare sulle mura delle abitazioni vicine.

A quel punto, i poliziotti lo hanno bloccato e condotto in Commissariato dove, dopo averlo identificato, gli è stato notificato un ordine di allontanamento dal centro storico di Assisi in quanto con la sua condotta aveva limitato la libera fruibilità dei cittadini ai quali, di fatto, veniva impedito di entrare nella vicina chiesa.

Il 45enne è stato sanzionato per aver compiuto atti contrari alla pubblica decenza vieta in luogo pubblico o aperto al pubblico. Per lui è scattata una multa di 10.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Infastidisce i fedeli davanti alla chiesa e urina sul muro di una casa: 10mila euro di multa

PerugiaToday è in caricamento