Tragedia sfiorata: trafitto da una freccia alla testa, corsa disperata in ospedale

L'uomo è stato sottoposto ad un intervento per rimuovere la freccia: è attualmente ricoverato al reparto di Neurochirurgia del nosocomio perugino

Tragedia sfiorata quella accaduta ieri a Panicale. Un uomo è arrivato al pronto soccorso con una freccia che gli aveva trapassato il cranio da una parte all'altra. Le operazioni sono state coordinate dal medico Mario Caprini, l'uomo è stato sottoposto subito ad un delicato intervento per rimuovere il dardo ed ora si trova ricoverato al reparto di Neurochirurgia del nosocomio perugino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo una prima ricostruzione l'uomo- già seguito dai servizi sociali- avrebbe impugnato una balestra per compiere un gesto estremo, ferendosi alla testa con la freccia. Sul posto i carabinieri che dopo una lunga trattativa, sono riusciti a far desistere l'uomo e a disarmarlo. Fonti ospedaliere spiegano che non avrebbe riportato lesioni tali da essere in pericolo di vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento