Toxoplasmosi, i ricercatori dell'Università di Perugia trovano il "punto debole" della patologia cronica

E’ stato individuato un “punto debole” del temuto Toxoplasma gondii, il parassita che infetta quasi un terzo di tutta la popolazione mondiale, aprendo nuove prospettive per lo sviluppo di farmaci in grado attaccare il parassita allo stadio cistico e quindi debellare la patologia cronica

E’ stato individuato un “punto debole” del temuto Toxoplasma gondii, il parassita che infetta quasi un terzo di tutta la popolazione mondiale, aprendo nuove prospettive per lo sviluppo di farmaci in grado attaccare il parassita allo stadio cistico e quindi debellare la patologia cronica. Infatti, sebbene lo stadio acuto del parassita sia sensibile ad alcuni farmaci, ad oggi non esistono terapie in grado di uccidere le cisti ed eliminare l’infezione cronica. 

Pubblicati sulla prestigiosa Rivista internazionale Nature Microbiology i risultati di una ricerca condotta dal Professore Manlio Di Cristina (primo autore) e dalla Professoressa Carla Emiliani, entrambi del Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie dell’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con il gruppo del Professore Vern Carruthers dell’University of Michigan. Alla ricerca hanno dato un contributo scientifico anche altri gruppi di studiosi di Università americane e francesi: la Stanford University, il Johns Hopkins University e Université de Montpellier. Lo studio è stato possibile grazie a finanziamenti americani da parte del National Institutes of Health (NIH) e dello Stanley Medical Research Institute, un’associazione americana no-profit per lo studio della schizofrenia, di cui da anni è destinatario il Gruppo di Ricerca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • Arresti per 'ndrangheta, la cosca perugina faceva paura: "Basta una mia parola e si pisciano addosso"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento