rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Piazza IV Novembre

"Una vita da social", la Polizia spiega ai giovanissimi le insidie della Rete

Ha fatto tappa anche a Perugia, e precisamente a piazza IV Novembre, il truck della Polizia. Un'iniziativa che ha il preciso scopo di mettere in guarda le famiglie e i giovanissimi dalle insidie che si nascondono nella rete

Ha fatto tappa anche a Perugia, oggi, 7 aprile, il Truck itinerante del progetto “Una vita da social”, iniziativa studiata dalla Polizia di Stato come forma di contrasto a un cattivo uso dei Social Network da parte dei giovanissimi.

Fatti di cronaca legati al cyber bullismo, alcuni finiti in suicidi di adolescenti, ed il generalizzato uso distorto della Rete e dei social network, hanno infatti spinto Polizia e ministro dell’Istruzione ad accendere i riflettori su un tema che diviene di giorno in giorno sempre più importante per la salvaguardia dei giovani.

La campagna di educazione alla legalità su Internet ha, per questo motivo, un carattere itinerante su tutto il territorio nazionale: all'interno di un autocarro gli specialisti della Polizia postale illustrano a tutti i visitatori, studenti e famiglie, le principali insidie della Rete, fornendo consigli per una navigazione sicura.

Oggi è i consigli sono stati impartiti agli “allievi” perugini che hanno ascoltato con attenzione gli agenti. In tutti hanno fatto la fila fuori dal Truck. Il Dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazione dell'Umbria ha commentato: “Un grande successo la giornata di oggi con oltre 400 ragazzi che nel corso della mattinata si sono avvicendati sul truck. Ringrazio le autorità istituzionali che hanno voluto portare il loro saluto all'iniziativa, i partner del progetto e tutti coloro che hanno contribuito al buon esito dell'iniziativa”.

"Una Vita da Social" proseguirà fino al 25 maggio, dopo aver attraversato l'Italia in lungo e in largo ed aver fatto 35 tappe fermandosi nelle maggiori città di ogni regione. Domani sarà la volta di Terni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Una vita da social", la Polizia spiega ai giovanissimi le insidie della Rete

PerugiaToday è in caricamento