menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un umbro alla Casa Bianca per realizzare il progetto Trump: è uno dei boss di Walt Street

Un invito speciale a partecipare ai Giochi de le Porte - la festa della città di Gualdo Tadino - è stato rivolto dal sindaco Massimiliano Presciutti ad un gualdese d'origine, Anthony Scarammucci, che è arrivato alla Casa Bianca - con il Presidente Trump - e che NIAF, la più importante Fondazione di italo-americani in USA, per essersi distinto nella sua professione: è uno dei più grandi finanzieri che operano Wall Street. Per il presidente Trump ha curato il passaggio dalla presidenza Obama all’attuale (“Transition Team”), stando ad alcune indiscrezioni, è prossimo ad arrivare alla Casa Bianca nel ruolo di Direttore delle relazioni esterne.

Anthony Scaramucci è nipote di Alessandro Scaramucci, nato nel 1890 a Gualdo Tadino nella frazione di
Nasciano, che all’epoca lasciò l’Italia per cercare fortuna in Usa insieme alla sua seconda moglie Celestina Moriconi di Fossato, dalla quale ebbe alla luce sei figli tra cui Alessandro Junior Scaramucci, padre di Anthony. Il sindaco, oltre congratularsi con Scaramucci, per i successi ottenuti negli States, attraverso una lettera ha voluto invitare a tornare presto Anthony, in occasione della prossima edizione de “I Giochi de le Porte”, nella “sua” Gualdo Tadino. Si attende ora risposta del prmo gualdese che ha scalato la Casa Bianca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento