Coronavirus, cancellata anche l'ultima zona rossa dell'Umbria: i nuovi dati, situazione sotto controllo

A causa del quadro epidemiologico si era ritenuto necessario estendere le restrizioni, con successiva ordinanza del 23 aprile, fino al 3 maggio

Alle 20 di stasera anche l'ultima zona rossa dell'Umbria, quella di Giove nel ternano, sarà definitivamente cancellata, nel giorno dell'Umbria che tocca quota zero contagi. La Regione fa sapere che all luce della relazione fornite dalla Usl Umbria 2 non c'è necessità di emettere una nuova ordinanza per prolungare la zona rossa. Ad oggi dopo l'intervento della task-force a Giove la situazione è questa: 36 guarigioni, 3 ricoverati di cui nessun più in terapia intensiva. Il numero dei soggetti sintomatici in sorveglianza sanitaria è pari a 5; le famiglie attualmente coinvolte sono scese da 10 a 4; i soggetti isolati sono 6 unità mentre i casi positivi presenti nel Comune di Giove sono solo 11.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La situazione - scrive la Regione - nella ormai ex zona rossa del comune di Giove, dunque, si può definire ad oggi sotto controllo, grazie alle misure di contenimento del virus SARS-CoV-2 disposte attraverso le due ordinanze Presidenziali su proposta dell’azienda Usl Umbria 2, e grazie anche all’indagine a tappeto e all’efficace sorveglianza sanitaria dei residenti e all’assistenza attiva territoriale e domiciliare." 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Umbria, incidente lungo la E45: muore motociclista, strada chiusa al traffico

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Massacra la madre a furia di pugni e calci, cerca di bruciarla viva e poi scappa: catturato

  • Ospedale di Perugia, tre infermieri e due pazienti positivi al coronavirus: asintomatici e in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, dopo Eurochocolate anche per i Baracconi altro "No": "Ignorato il nostro piano sicurezza"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento