Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il Generale dei Carabinieri Luzi in visita in Umbria. "Orgoglioso di voi per il sostegno ai cittadini durante la pandemia"

Il generale di corpo d’armata luzi è stato accolto al Comando Legione Carabinieri Umbria dal Generale di Brigata Antonio Bandiera

Orgoglioso dei suoi uomini, in servizi in Umbria, per aver aiutato la popolazione e le istituzioni nei difficili mesi di chiusura sociale imposti dalla Pandemia. E in particolare un ricordo commosso per coloro che hanno perso la vita durante il servizio dopo essere rimasti contagiati dall'infido Covid. Il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri, Teo Luzi, ha voluto ringraziare i carabinieri umbri con una visita mirata al Comando Regione e ad alcune caserme del territorio: infatti il Generale Luzi, 61enne originario di cattolica, ha ispezionato sia la stazione di Torgiano che la compagnia carabinieri di Assisi.

"Voglio ringraziare i nostri militari, non solo per l’attività tradizionale svolta sul territorio, ma in particolare per la gestione della grave crisi legata alla pandemia da coronavirus, senza dimenticare anche i militari che purtroppo sono rimasti vittime del covid": ha ribadito il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri. I militari si sono distinti per aver aiutato in particolare gli anziani soli portando pensioni, ma anche aiuti umanitari e cercando di lenire la solitudine aumentata dal blocco delle visite di parenti a amici. 

DSC_7249-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il Generale dei Carabinieri Luzi in visita in Umbria. "Orgoglioso di voi per il sostegno ai cittadini durante la pandemia"

PerugiaToday è in caricamento