Coronavirus, vigili del fuoco sempre in prima linea. Filice: "Tamponi preventivi come nel Veneto di Zaia"

Lettera ufficiale inviato all'assessore Coleto da parte di Vincenzo Filice, segretario generale regionale della Cisal Umbria e membro della segreteria nazionale Federdistat vigili del fuoco

“Tamponi preventivi a tutti i vigili del fuoco dell’Umbria”. La richiesta è stata formulata da Vincenzo Filice, segretario generale regionale della Cisal Umbria e membro della segreteria nazionale Federdistat vigili del fuoco, che ha inviato il tutto, nella giornata di lunedì 23 marzo, alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, e all’assessore regionale alla salute, Luca Coletto. “In questo periodo di emergenza sanitaria – spiega il segretario Filice – noi vigili del fuoco siamo impegnati costantemente nell’affrontare interventi di soccorso tecnico urgente. La ‘missione’ di vigili del fuoco sovraespone necessariamente gli stessi operatori al contatto quotidiano con la cittadinanza, pur operando con le precauzioni necessarie, l’elevata possibilità di trasmettere o ricevere il Covid-19 è innegabile".

"Siamo consapevoli come questa sia una lotta contro il tempo e che l’adozione di misure stringenti comporta disagi e sofferenze per tutti, ma l’alto rischio di contagio e di trasmissibilità a cui siamo sottoposti per il nostro lavoro ci impone a chiedere provvedimenti urgenti. Tutti gli operatori seguono il protocollo, uscendo di casa solamente per necessità e per svolgere il servizio, sperando di non essere, al loro rientro, veicolo di contagio per i propri cari”.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il segretario regionale della Cisal ha invitato la regione dell'Umbria a seguire la stretegia adottata da Zaia: "L’auspicio è che si faccia quanto predisposto anche dal governatore del Veneto Luca Zaia – conclude Vincenzo Filice – che ha autorizzato il tampone per personale medico, sanitario, a tutti  gli appartenenti alle forze armate e di polizia e ai vigili del fuoco”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 18 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 15 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 ottobre: tutti i dati comune per comune

  • Flash | Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento