Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Esplosione nel casolare, il sindaco Bacoccoli: "La vittima viveva da tre anni a Valfabbrica insieme alla sua compagna"

Il primo cittadino ha inviato i propri uomini e tecnici sul luogo del disastro. "Mi sono confrontato con il portavoce della comunità di Ananda: l'esplosione sembra che sia stata causata dall'impianto Gpl"

"La comunità di Valfabbrica è molto colpita e dispiaciuta per la tragedia avvenuta questa notte a Montemezzo, conoscevamo bene la vittima e la sua compagna italiana. Bravissime persone che si erano integrate alla perfezione nella nosta comunità": il sindaco di Valfabbrica Errico Bacoccoli da ieri notte, dopo la notizia dell'esplosione, sta aiutando - con i suoi uomini: vigili urbani e tecnici - i soccorritori; il primo cittadino conosceva bene una delle coppie coinvolte - quella che viveva al primo piano andato distrutto dalle fiamme e dall'esplosione.

LA TRAGEDIA: L'ESPLOSIONE A MEZZANOTTE, UN MORTO E TRE FERITI

VIDEO/1 Ecco cosa è rimasto del casolare esploso

"La vittima, un signore indiano di 60 anni, viveva ormai a Valfabbrica da tre anni insieme alla sua compagna italiana. Persone gentilissime e di grande rispetto. Erano legate, da quanto ho saputo, alla comunità di Ananda che da molti anni ha una delle sue sedi e diversi immobili nell'area di confine tra Valfabbrica, Assisi e Gualdo Tadino. La notizia del casolare esploso ci è arrivata poco dopo la mezzanotte e ci siamo subito attivati per quello che abbiamo potuto fare".

Il sindaco Bacoccoli ha anche chiamata il portavoce della comunità internazionale di Ananda - Montemezzo è meta di turisti da tutto il mondo e alcuni di questi hanno deciso di acquistare immobili per vivere qui -: "Il signor Tosetto ci ha confermato che molto probabilmente lo scoppio è stato causato dall'impianto Gpl. Ma le indagini sono ovviamente ancora in corso e non c'è nulla di ufficiale. Siamo vicini a loro per questo grave lutto".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplosione nel casolare, il sindaco Bacoccoli: "La vittima viveva da tre anni a Valfabbrica insieme alla sua compagna"

PerugiaToday è in caricamento