Cronaca

Vaccino, dal 25 febbraio prenotazione per gli over 80 anni: ecco come fare (per autosufficienti o malati)

La loro vaccinazione, con vaccino Pfizer, inizierà lunedì 1 marzo e proseguirà nei mesi di aprile e maggio

 Se per insegnanti e personale non docente delle Scuole e dell'Università è stato prevista la data del 24 febbraio per iniziare prenotare la vaccinazionale anti-covid, la taskforce sanitaria ha aperto una finestra vaccino (una delle più importati) anche per gli ultra-ottantenni che sono autosufficienti o possono essere portati ai punti sanitari da familiari o assistenti senza alterarne lo stato di salute. Possono dunque prenotare dal 25 febbraio (dalle 8.30) tutti coloro nati da febbraio a dicembre 1941, nel 1939 e negli anni precedenti. La loro vaccinazione, con vaccino Pfizer, inizierà lunedì 1 marzo e proseguirà nei mesi di aprile e maggio.  Le modalità di prenotazione sono le stesse già comunicate: tramite il Portale https://vaccinocovid.regione.umbria.it/cup/ e presso le farmacie.

IMPORTANTE PER GLI OVER 80 NON AUTO-SUFFICIENTI O MALATI - Da lunedì primo marzo inoltre, i medici di medicina generale cominceranno le vaccinazioni a domicilio dei cittadini ultraottantenni impossibilitati a recarsi presso i punti vaccinali. Per questa fascia della popolazione non è necessaria la prenotazione, in quanto coloro che vi rientrano, saranno contattati direttamente dal medico.

I punti vaccinali territoriali sono consultabili sul sito https://emergenzacoronavirus.regione.umbria.it/
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino, dal 25 febbraio prenotazione per gli over 80 anni: ecco come fare (per autosufficienti o malati)

PerugiaToday è in caricamento