Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Castiglione del Lago

Beve per errore acqua ossigenata durante il lavoro: bracciante in prognosi riservata

Vittima dell'incidente avvenuto a Castiglione del Lago un uomo 45enne, trasportato d'urgenza all'ospedale di Perugia

Sono ancora gravi le condizioni di un 45enne bracciante agricolo di origini marocchine che venerdì è stato trasportato d'urgenza in ospedale a Perugia per una fortissima intossicazione, i cui sintomi si sono manifestati durante il lavoro.

PROGNOSI RISERVATA - Il fatto è accaduto a Castiglione del Lago dove l'uomo, per motivi ancora da chiarire, ha ingerito per sbaglio dell'acqua ossigenata che era contenuta in una bottiglia e ha presto accusato un grave malessere, tanto da richiedere l'intervento del 118 e da essere trasportato presso il nosocomio perugino, dove è stato ricoverato in prognosi riservata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beve per errore acqua ossigenata durante il lavoro: bracciante in prognosi riservata

PerugiaToday è in caricamento