Umbria, sparatoria in pieno centro a Terni: carabiniere ferito

Paura in centro storico: scontro a fuoco dopo una colluttazione

Momenti di terrore in centro a Terni, in via della Bardesca, culminati con il ferimento di un Carabiniere, colpito a un piede da un colpo d'arma da fuoco. Il grave episodio si è scatenato nel corso della normale attività di controllo delle forze dell'ordine all'altezza della rotatoria prima di piazza Valnerina, all'altezza di via della Bardesca.

Poco prima dell'ora di pranzo, i militari hanno fermato un uomo probabilmente di origine dominicana, di circa 30 anni, a bordo di una bici. Lo stesso ha dato in escandescenza tra lo stupore generale dei passanti.

Sparatoria, ferito carabiniere durante il fermo di uno straniero: le reazioni delle istituzioni e della politica

A quel punto i carabinieri hanno cercato di immobilizzarlo e sedarlo, anche mediante uno spray urticante. Non c'è stato niente da fare, l'uomo è riuscito a sottrarre la pistola ad uno dei militari sparando ai piedi. Nella colluttazione è rimasto ferito e successivamente fermato.
Entrambi sono stati portati all'ospedale di Terni e non sono in pericolo di vita.

BOLLETTINO MEDICO - Ricoverato in ortopedia con 30 giorni di prognosi il carabiniere 55enne che durante la  sparatoria di oggi a Terni, ha riportato ferite da arma da fuoco su entrambi i piedi. L’aggressore, un 33enne di origine sudamericana, dopo i primi accertamenti in pronto soccorso e le prime cure per contusioni ed escoriazioni, è stato portato via dalle forze dell’ordine. Sono ancora in corso gli accertamenti ematologici tossicologici. Gli inquirenti vogliono capire se lo straniero si trovava in uno stato di alternazione da droghe o da alcol. L'uomo, dopo le cure, sarà interrogato in Caserma.

LA VISITA - Il Prefetto di Terni , Paolo De Biagi, ha espresso solidarietà e vicinanza al Carabiniere ferito questa mattina nel corso di una sparatoria avvenuta nel centro del capoluogo cittadino a seguito di un controllo. De Biagi si è recato presso il locale nosocomio per manifestare la propria personale vicinanza al ferito e per ringraziarlo per l’impegno e il senso del dovere profusi a garantire quotidianamente la sicurezza della cittadinanza e del territorio.

Unitamente all’augurio di una pronta guarigione al carabiniere ferito, il Prefetto ribadisce un vivo ringraziamento a tutte le Forze di Polizia della provincia per le attività di controllo che, con costanza ed efficacia, vengono giornalmente poste in essere per il bene e la tutela di tutti.

Tutti gli aggiornamenti in tempo reale su TerniToday

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento