Umbria, follia sul treno: si masturba davanti a una ragazza, mega multa da 10mila euro

Dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico, 20enne ubriaco terrorizza una giovane

L'accusa è di atti osceni in luogo pubblico. Dovrà pagare una multa da 10mila euro. Follia in un treno in Umbria. Visibilmente ubriaco, ha cominciato a dare fastidio ad una ventenne sul treno che da Rieti arriva a Terni. E non è bastato nemmeno l’intervento del capotreno. Anzi.

L’episodio si è verificato lo scorso mercoledì quando, su uno dei convogli diretti nella città dell’acciaio, una ragazza ha iniziato ad essere infastidita da un passeggero ucraino. La ventenne ha messo subito le cose in chiaro: le avances dello straniero non le interessavano. Ma lui ha insistito, esagerando: si è denudato, le ha mostrato le parti intime ed ha praticato gesti di autoerotismo davanti a lei e agli altri passeggeri.

Tutta la cronaca su TerniToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento