Cronaca

Umbria, Francesco Falcioni muore in un tragico incidente in moto: "Abbiamo il cuore spezzato"

Ieri la tragica scomparsa del musicista ternano a seguito di un incidente in moto. I messaggi di affetto e cordoglio si susseguono sul web

Affetto, dolore, sgomento. E un ricordo dolcissimo. La tragica scomparsa del Maestro Francesco Falcioni non ha lasciato indifferente la città di Terni. Dopo la conferma che la vittima dell’incidente avvenuto ieri lungo il raccordo Terni-Orte era proprio Falcioni, la notizia è rimbalzata di telefoni in telefono, di profilo in profilo, con la certezza che oggi ci si sarebbe svegliati con una grande mancanza, per molti incolmabile.
In attesa dei funerali, la cui data è ancora da fissare, sono state tante le testimonianze e le manifestazioni di cordoglio, in primo luogo per la moglie di Francesco, Paola, e per i tanti amici, non solo musicisti e allievi, ma tutti coloro che con Falcioni hanno condiviso pezzi di vita. Dalle istituzioni, non solo ternane, ai colleghi, i messaggi continuano a susseguirsi ora dopo ora.

I messaggi di cordoglio

“A nome mio personale e dell'amministrazione comunale – scrive su Facebook il vicesindaco di Terni e assessore alla cultura Andrea Giuli - esprimo sgomento e dispiacere profondo per la repentina e tragica scomparsa di Francesco Falcioni, musicista e maestro di musica. L'ultima mia chiacchierata con Francesco pochi giorni fa, in occasione della prima festa del Rione Fabbri, per la quale aveva messo a disposizione, come sempre, la propria passione e perizia. Un abbraccio a Paola”.

Tutta la notizia su TerniToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, Francesco Falcioni muore in un tragico incidente in moto: "Abbiamo il cuore spezzato"

PerugiaToday è in caricamento