rotate-mobile
Cronaca

Umbria, 36enne muore in un drammatico incidente. Rintracciato il conducente fuggito dopo lo schianto: guidava senza patente

L’incidente stradale nella serata del 28 gennaio, la vittima è un 36enne di Ferentillo. La squadra volante di Terni è risalita all’identità dell’altra persona coinvolta

Iniziano a delinearsi i contorni dell’incidente che nella serata di ieri è costato la vita ad un 36enne residente a Ferentillo. Lo schianto si è verificato intorno alle 21.30 di sera nei pressi dell’ex Snia Viscosa, non lontano dal parcheggio della cascata delle Marmore.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima che viaggiava a bordo di una Smart in direzione di Arrone si sarebbe schiantata contro una Alfa Romeo 147 diretta invece verso Terni. Nell’impatto, costato la vita al 36enne, l’Alfa sarebbe stata interessata da un principio d’incendio e il suo conducente si sarebbe allontanato, cercando di far perdere le proprie tracce.

Sul posto, per i soccorsi, vigili del fuoco e medici del 118 mentre polizia di Stato e polizia locale, sotto il coordinamento del sostituto procuratore Raffaele Pesiri, hanno seguito le indagini. Che all’alba di questa mattina, 29 gennaio, hanno portato all’identificazione e al rintraccio dell’altra persona coinvolta nello schianto. Si tratterebbe di un 24 di origini romene, anche lui residente a Ferentillo e che si sarebbe trovato alla guida nonostante un provvedimento di revoca della patente di qualche tempo fa. Al momento, il giovane si trova ricoverato e piantonato all'ospedale di Terni, in stato di fermo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, 36enne muore in un drammatico incidente. Rintracciato il conducente fuggito dopo lo schianto: guidava senza patente

PerugiaToday è in caricamento