menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria, con l'auto trascina un poliziotto per decine di metri: arrestato

L’episodio è accaduto tra la notte del 7 ed 8 dicembre. Il poliziotto rimasto ferito ha riportato lesioni guaribili in 15 giorni

E’ stato notato dagli agenti della polizia di Terni impegnati in un servizio di monitoraggio antidroga mentre transitava – ad alta velocità - all’altezza della rotonda dei Partigiani. Una volta trovata la fila però, è stato costretto ad arrestare la propria corsa. I poliziotti gli hanno così intimato l’alt. Nonostante ciò il giovane, poco più che ventenne, ha proseguito la marcia senza fermarsi per i controlli di rito.

Uno degli agenti della Sezione antidroga della squadra mobile, è riuscito ad aprire lo sportello e ad entrare parzialmente all’interno del veicolo. Il conducente ha ripreso la corsa, trascinando il poliziotto per alcune decine di metri, fin quando non è riuscito a sganciarsi dall'auto, cadendo rovinosamente sull’asfalto. In quel momento non sopraggiungeva nessun veicolo e solo a seguito di questo motivo, nell’incidente, l’agente ha riportato delle lesioni guaribili in 15 giorni.

A quel punto l'auto, con la portiera spalancata, è stata inseguita e raggiunta da un’altra pattuglia sempre della Sezione antidroga ed il giovane è stato fermato sotto quella che è risultata essere la sua abitazione. Mentre scendeva dall’autovettura ha cercato di nascondere qualcosa nella biancheria intima: un involucro di nemmeno 5 grammi di marijuana. Il ragazzo, incensurato, è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate, oltre alla segnalazione in Prefettura come assuntore. Nella direttissima, è stato convalidato l’arresto e il ragazzo è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento