rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Umbria, "In casa fa troppo caldo": evadono dai domiciliari, denunciati

Due uomini di 26 e 32 anni, sottoposti al regime degli arresti domiciliari, sono stati denunciati dai carabinieri

Due uomini di 26 e 32 anni, sottoposti al regime degli arresti domiciliari, sono stati denunciati dai carabinieri di Terni per evasione. La scusa raccontata ai militari per essere usciti di casa? Il caldo. Non ha funzionato. Entrambi sono stati nuovamente sottoposti ai domiciliari e per il recidivo è stato richiesto un aggravamento della misura cautelare.

Al momento dei controlli da parte della sezione radiomobile della compagnia Carabinieri di Terni, non sono stati trovati in casa. Il primo, un 26enne marocchino, già più volte evaso dai domiciliari è stato trovato sulle scale del condominio di residenza intento a fumare una sigaretta. Il secondo, un 32enne egiziano, è stato rintracciato lungo la strada limitrofa alla sua abitazione a passeggiare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, "In casa fa troppo caldo": evadono dai domiciliari, denunciati

PerugiaToday è in caricamento