rotate-mobile
Cronaca

Umbria, trovato morto a 17 anni: la verità dall'autopsia

Martedì a Perugia l'esame autoptico e gli accertamenti tossicologici sul corpo del giovane ritrovato senza vita nel suo letto venerdì mattina

Fissato il giorno dell'autopsia per il ragazzo di 17 anni ritrovato morto nella sua abitazione a Terni, nel quartiere Cospea.

La decisione è arrivata nelle scorse ore: sul caso stanno lavorando gli uomini della squadra mobile della questura di Terni, coordinati dal sostituto procuratore della Repubblica Marco Stramaglia. Proprio gli inquirenti hanno fissato, d'intesa con i medici legali, che martedì all'ospedale di Perugia verrà iniziato l'esame autoptico sul corpo del ragazzo, proprio per riuscire ad avere ulteriori elementi di indagine per risalire alle ultime ore di vita del giovane. Contestualmente verrà anche effettuato l'esame tossicologico.

Secondo quanto ricostruito finora, il giovane sarebbe morto nella notte tra giovedì e venerdì nel suo letto. Il ragazzo, che al momento lavorava come rider in città, conduceva una vita senza ombre. Gli esami puntano a ricostruire le sue ultime ore di vita, per capire quale possa essere stata la causa del malanno improvviso che ha portato al decesso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, trovato morto a 17 anni: la verità dall'autopsia

PerugiaToday è in caricamento