Umbria, follia davanti all'asilo: atti osceni di fronte ai bambini

Il 48enne aveva precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e maltrattamenti in famiglia: denunciato

L'allarme è scattato intorno alle 13 di ieri, martedì 22 gennaio, quando un passante lo ha notato mentre faceva gesti osceni di fronte ad una scuola materna ed elementare del centro storico di Terni, proprio mentre i bambini stavano uscendo. Immediata la telefonata al 113 ed altrettanto veloce è stato l’intervento di una pattuglia della squadra volante che ha fatto scattare una denuncia nei confronti dell’uomo.

Quarantotto anni, di nazionalità nigeriana, in Italia con un regolare permesso di soggiorno. I gesti erano inequivocabili: gli agenti non hanno potuto che denunciarlo.

Disoccupato, il 48enne aveva precedenti per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni e maltrattamenti in famiglia.

Gli aggiornamenti su TerniToday - Compie atti osceni davanti all’asilo mentre i bambini escono dalla scuola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento