Umbria, tragedia sul lavoro: padre di sei figli muore a 52 anni

Il collega che era con lui ha tentato di soccorrerlo ed ha allertato immediatamente il personale medico dell’acciaieria. Ma per lui non c’è stato niente da fare

Si è sentito male all’improvviso mentre stava lavorando nello stabilimento Ast di viale Brin a Terni. Il collega che era con lui ha tentato di soccorrerlo ed ha allertato immediatamente il personale medico dell’acciaieria. Ma per lui non c’è stato niente da fare.

La vittima si chiamava Paolo Benedetti, dipendente di un’azienda esterna all’acciaieria, che stava effettuando alcuni interventi di manutenzione. Il dramma si è consumato intorno alle 9.30 mentre Benedetti stava lavorando sull’impianto di condizionamento dell’aria nel laminatoio a caldo.

Tutti gli aggiornamenti su TerniToday

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento