Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Umbria Sud | Lavori straordinari viadotto Montoro: scatta il piano sicurezza per le vie secondarie "affollate"

Situazione in leggero miglioramento dopo i primi giorni di caos. Ecco la strategia prevista dal Questore per mettere in sicurezza la viabilità alternativa

Resta difficile la situazione, seppur decisamente migliore rispetto i primi giorni di caos totale, del traffico in direzione Umbria Sud - fondamentale collegamento per tutta la Regione - dopo i lavori sul viadotto Montoro. Le auto e i mezzi pesanti sono costretti ad utilizzare o uscite alternative o la viabilità secondaria; in quest'ultimo caso si rende necessario metterla in sicurezza e adeguarla all'emergenza che si è creata. Per questo da oggi scatta un piano che coinvolge Anas, Forze dell'Ordine e Polizia Locale. 

Il piano si muove su tre direttrici: revisione e miglioramento della segnaletica da parte di anas, individuazione di ulteriori provvedimenti interdittivi e predisposizione di due check point di controllo sistematico sulle direttrici di carico Perugia e Orte. In campo la polizia stradale supportata da pattuglie della questura, dell arma dei carabinieri e della polizia locale che provvederanno a sanzionare ovvero reindirizzare i non legittimati al transito sul territorio provinciale. La situazione è in leggero miglioramento, secondo la Questura di Terni, come confermerebbero i dati:  aumentato il traffico pesante del 90% al casello di Magliano Sabino, del 20 % in quello di attigliano e di oltre il 66% in quello di Orvieto. Forte diminuzione, di oltre 3000 transiti in quello di Orte. Ciò ha determinato disagi che non possono essere ulteriormente aggravati nel perugino e nel reatino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria Sud | Lavori straordinari viadotto Montoro: scatta il piano sicurezza per le vie secondarie "affollate"

PerugiaToday è in caricamento