rotate-mobile
Cronaca

Umbria, spariscono due assegni e il conto di un’anziana si svuota: denunciata la colf

La donna, 84enne di Amelia, si è accorta dell’ammanco di 3.400 euro: scatta la denuncia e i carabinieri risalgono ad un’altra donna che in passato l’aveva aiutata nelle faccende domestiche

Il primo tassello è questo: i 3.400 euro spariti dal suo conto, sono finiti su quello di un’altra donna attraverso un paio di assegni. Ora i carabinieri di Amelia devono capire se sia stata lei l’autrice del furto dei titoli incassati oppure no.

L’indagine nasce in seguito alla denuncia dell’anziana signora, 84 anni, che si è accorta che dal conto corrente era svanita la somma. I primi accertamenti verificano che l’ammanco era successivo all’incasso di due assegni circolari, spariti dal libretto che la donna custodiva in casa. Il passaggio successivo ha portato all’identità di chi si era intestato i titoli: ossia una donna, 45 anni, sempre amerina che nello scorso mese di marzo sembra avesse aiutato in un paio di occasioni la donna nelle faccende domestiche.

Già nota alle forze dell’ordine per altri reati, la 45enne è stata al momento denunciata per ricettazione. Le indagini successive serviranno a verificare se sia stata lei stessa l’autrice del furto oppure no.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, spariscono due assegni e il conto di un’anziana si svuota: denunciata la colf

PerugiaToday è in caricamento