Cronaca

Soccorso Alpino Umbria, incidenti e cadute in montagna: i volontari salvano due persone

La prima operazione del SASU per una escursionista caduta lungo il sentiero che da Campello sul Clitunno

Una domenica movimentata per il Soccorso Alpino dell'Umbria che è intervenuta più volte in provincia di Perugia. La prima operazione del SASU per una escursionista caduta lungo il sentiero che da Campello sul Clitunno conduce all’eremo francescano. Due squadre provenienti da Spoleto e Foligno composte da tecnici, operatori e sanitari, hanno raggiunto la donna e, prestatele le prime cure, la hanno immobilizzato sulla speciale barella portantina in dotazione del SASU e trasportata mediante tecniche alpinistiche fino al mezzo del SASU e così condotta all’ospedale di Foligno.

La seconda chiamata la chiamata è giunta direttamente al Soccorso Alpino e Speleologico per un biker infortunatosi lungo il sentiero delle Terre Mutate tra Campi e Sant’Eutizio. Sul posto si sono recate le squadre in presidio a Castelluccio di Norcia e in Valnerina, nella configurazione completa che, accertate le condizioni dell’uomo, lo hanno trasportato con il mezzo del SASU fino a Visso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Soccorso Alpino Umbria, incidenti e cadute in montagna: i volontari salvano due persone

PerugiaToday è in caricamento