Cronaca

Sei giovani bloccati sulla parete del Vettore durante una tempesta di fulmini: salvati

L'appello del Sasu agli escursionisti: "Si raccomanda sempre di misurare le escursioni in base alle proprie capacità e con attrezzature idonee"

Salvate sei persone che erano rimaste bloccate sulla parete nord del Monte Vettore, nel parco dei Sibillini. C'è voluto un grande sforzo e anche molto coraggio da parte del Soccorso Alpino  che hanno inviato delle squadre di esperti composti da sanitari, tecnici ed operatori. Nell'operazione hanno partecipato i Vigili del Fuoco.  Estremamente complesso l’intervento anche a causa della tempesta di fulmini e l’assenza di disponibilità dell’elisosoccorso del 118.  

Secondo gli esperti, i dipersi (tutti giovanissimi) erano scarsamente equipaggiati ed inesperti e si erano avventurati "perdendo la cognizione dei luoghi e senza riuscire più a muoversi dalla parete di roccia". Due di questi sono stati tratti in salvo dall’elicottero dei Vigili del Fuoco, mentre gli altri quattro dai soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico sono stati raggiunti e aiutati a scendere. Il Sasu ha lanciato un appello: "per preservare la propria ed altri incolumità, si raccomanda sempre di misurare le escursioni in base alle proprie capacità e con attrezzature idonee".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sei giovani bloccati sulla parete del Vettore durante una tempesta di fulmini: salvati

PerugiaToday è in caricamento