Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Incontro Regione e sindaci sulla scuola in presenza: verso un'altra settimana di blocco

I sindaci chiedono però di preparare un documento operativo per nuove soluzioni in grado di garantire quanto prima un ritorno in classe in sicurezza

Almeno altri sette giorni di didattica a distanza per primarie e secondarie, chiusi asili e scuole materne nelle zone rosse. L'associazione dei sindaci guidata da Michele Toniaccini ha anticipato la prossima ordinanza regionale anti-Covid dove si conferma il blocco della scuola in presenza a partire da lunedi prossimo e fino alla fine di febbraio.

Con una nota ufficiale sono stati spiegati i contenuti della video-conferenza tra l'assessore regionale alla scuola. Paola Agabiti e i sindaci dell'Umbria. Secondo Anci, l'assessore avrebbe così motivata la proroga dell'ordinanza: “E’ in corso l'incontro con il Comitato tecnico scientifico per approfondire i dati, ma già da ora si evidenzia una curva epidemiologica che mostra un quadro non ancora stabile. Ed è con questa motivazione che si confermerà anche per la prossima settimana l'ordinanza di sospensione delle attività scolastiche, dalla primaria alla secondaria di primo e secondo grado, dai nidi e all’infanzia”. L’assessore avrebbe concluso la sua relazione assicurando “un nuovo incontro con Anci Umbria, a metà della prossima settimana, per valutare insieme le successive misure”.

“La videoconferenza – ha commentato il presidente facente funzioni di Anci Umbria, Michele Toniaccini – è stata proficua e sancisce la collaborazione fra più livelli istituzionali, tesa al bene della collettività. Ringrazio l’assessore regionale Agabiti per la sua disponibilità che ha annunciato essere costante”. Ma i sindaci vogliono anche concertare nuove soluzioni per garantire prima o poi un rientro in sicurezza. La questione è stata sollevata dal vicesindaco del Comune di Perugia, Gianluca Tuteri che ha proposto un documento da condividere sia con i sindaci, sia con la Regione Umbria, contenente una sorta di “road map” indicativa sulle misure che potrebbero essere intraprese. “Il documento – ha precisato il presidente Anci Toniaccini – sarà valutato da tutti i Sindaci e, successivamente, con la Regione Umbria”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incontro Regione e sindaci sulla scuola in presenza: verso un'altra settimana di blocco

PerugiaToday è in caricamento