Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Evitare zona rossa in Umbria, il 1 febbraio scuole aperte (anche zone rosse). Domani la decisione

Continua l'analisi da parte di Regione, comuni e autorità sanitarie. Non in tutti i 29 territori a rischio si ipotizza la chiusura delle scuole

Due giorni di studio. Dati sfornati e analizzati. In video conferenza quasi perennemente sindaci, Giunta regionale, vertici delle Usl e Comitato tecnico scientifico. Obiettivo: invertire la rotta ed evitare un Rt che porti l'Umbria nelle prossime settimane in piena zona rossa. Dopo l'appello della Tesei molti sindaci hanno adottato delle ordinanze per limitare assembramenti in zone della città, parchi e il coprifuoco anticipato alle 21.

Ora però  il nodo è delle scuole che riguarda le ex elementari, medie e superiori. Chiuderle oppure no. Questo riguarda i 29 comuni che sono stati mappati (la maggior parte della provincia di Perugia). I sindaci, compreso l'importanza di intervenire, hanno chiesto alle autorità sanitarie di analizzare caso per caso. Soprattutto i comuni sotto i 5mila abitanti potrebbero essere esenti dal blocco della scuola. Il dialogo andrà avanti per tutta la giornata di oggi e domani mattina.

L'orientamento ormai acclarato - come fatto trapelare nelle loro comunicazioni ai cittadini dai sindaci di Perugia, Corciano, Gubbio, Marsciano, Passignano e Castiglione del Lago, è che domani tutte le scuole dell'Umbria, comprese anche quelle dei 29 comuni a rischio, saranno in presenza. La decisione dunque arriverà, caso per caso, domani dando così modo alle famiglie di organizzarsi.   

Ecco tutte le zone a rischio: Amelia, Attigliano,Bevagna, Calvi dell’Umbria, Castiglion del lago, Città della Pieve, Collazzone, Corciano, Deruta, Foligno, Fratta Todina, Gualdo Cattaneo, Gubbio, Lugnano in Teverina, Magione, Marsciano, Montefalco, Montegabbione, Nocera umbra, Paciano, Panicale, Passignano
Perugia, San Venanzo, Sellano, Spello, Torgiano, Trevi, Tuoro, Vallo di Nera, Valtopina

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evitare zona rossa in Umbria, il 1 febbraio scuole aperte (anche zone rosse). Domani la decisione

PerugiaToday è in caricamento