Non più convenzionati, si tengono i ricettari: quattro medici segnalati dal Nas di Perugia

Dopo la scoperta dei carabinieri è scattata la segnalazione all'Asl di Terni, alla direzione regionale Sanità e all'Ordine dei Medici

Quattro medici nei guai in Umbria, accusati di aver indebitamente utilizzato ricettari per prescrizioni a carico del Servizio Sanitario Regionale. Non più convenzionati, sono stati infatti segnalati dai carabinieri del Nas di Perugia all’Asl di Terni, alla Direzione regionale di Sanità e all’Ordine dei Medici per aver omesso di restituire all’Asl i ricettari di cui erano in possesso, violando gli obblighi di legge.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus, anche l'Umbria verso la "zona arancione": cosa si potrà fare e cosa sarà vietato

  • Umbria "arancione", Presidente Squarta: "E' assurdo". Lettera alle altre Regioni: "Uniti per ottenere subito soldi per i commercianti"

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 16 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento