Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Colloqui diretti e telefonate intercettate dalla Guardia di Finanza tra la Governatrice e il direttore generale dell'azienda ospedaliera. Per i PM: sponsorizzata una parente di un dirigente di Lega Coop. Il colpo giornalistico del Corriere dell'Umbria

A meno di 48 ore dalla conferenza stampa della Presidente Catiuscia Marini dove, da indagata, ha ribadito di essere innocente e di voler andare avanti nell'amministrare la nostra sanità e l'Umbria, arrivano altre intercettazioni che di fatto vanno a pesare ulteriormente sulla sua posizione. E' il Corriere dell'Umbria del direttore Vecchi a trovare nel faldone della richiesta di custodia cautelare redatta dai Pm Abbritti e Formisano una serie di intercettazioni - tramite un trojan applicato al telefonino di Duca che registrava le conversazioni d'ambiente e non solo telefoniche - che riguardano in prima persona la Marini, il direttore generale dell'azienda ospedaliera e un'assistente della presidenza. 

Inchiesta sanità - Le intercettazioni: "Le sistemamo tutte e tre, così abbiamo fatto contenti tutti. E' venuto un bijoux" 
Inchiesta sanità - Candidati da sistemare ad ogni costo, anche davanti alla "concorrente più brava", ma senza sponsor

I magistrati sono convinti che nella conversazione emerga il solito schema: il politico raccomanda un nome e chiede di sapere le domande della commissione e che poi saranno girate dal manager direttamente la diretta interessata o ad una persona vicina a lei che provvederà senza dare nell'occhio a portare a domicilio le preziose informazione.

Marini: "La figlia di F*...mettela dentro, non lo so..."

Duca: "Vabbè...cercamo... cosa è geometra tecnico? qui ce so le domande... sta tranquilla...c'ha 5 giorni di tempo perlomeno fa lo scritto"

La Marini, nel corso del dialogo con Duca, si è rivolta anche al suo assistente per far arrivare ad una funzionaria della lega Coop un qualche cosa: "Le devi portare sta cosa". Il collaboratore: "Alla M*? Va bene".

Scrivono i magistrati, come riportato virgolettato dal Corriere dell'Umbria: "Catiuscia Marini dice al suo consigliere politico di mettere le tracce della prova scritta in una busta e di portarle alla M* di Lega Coop. così da farle avere alla candidata".

Prima di questo incontro tra Marini e Duca ci sarebbe un antefatto. Marini a Duca: "Ce l'hai tutte? Ha dà fa la selezione". Il riferimento sarebbe alle presunte domande dei test che il direttore dell'azienda ospedaliera reperirà tramite una componente di Commissione. La candidata sponsorizzata si è scoperto non essere la figlia del dirigente di Lega Coop (deceduto nel 2017) ma la nuora. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inchiesta Sanità, le intercettazioni che mettono nei guai Marini, Bocci e Barberini: ecco le assunzioni pilotate 
Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

Questa è l'accusa. Queste sono le intercettazioni. La verità verrà appurata dai giudici. La Marini comunque neanche oggi fa nessun passo indietro e vale quanto detto nella conferenza stampa di sabato dove ha ribadito la sua innocenza, la sua estraneità ai fatti ed ha spiegato che crede nella giustizia e per questo si metterà a disposizione della magistratura per contibuire alla verità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento