menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Allah Akbar, vi stermineremo tutti": 15enne di Todi scatena il panico ad Assisi

“Allah Akbar”. E poi: “Vi stermineremo tutti, comanderà la legge di Allah”. Questi i messaggi che un ragazzo della provincia di Perugia ha pensato bene di inviare tramite Whatsapp a Radio Subasio, scatenando il panico

“Allah Akbar”. E poi: “Vi stermineremo tutti, comanderà la legge di Allah”. Questi i messaggi che un ragazzo della provincia di Perugia ha pensato bene di inviare tramite Whatsapp a Radio Subasio, scatenando il panico. Così è scattata la denuncia ai carabinieri di Assisi.


I militari non hanno perso tempo e sono risaliti all’intestatario del numero utilizzato per inviare i messaggi, corrispondente ad una signora residente nel Comune di Todi. I carabinieri hanno bussato alla porta e hanno svelato l’arcano: il figlio 15enne voleva solo fare uno scherzo. E ha confessato tutto ai militari. Per il minorenne è scattata la denuncia alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Perugia per procurato allarme.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento