La pista giusta fa intercettare 4 chili di droga: il carico nascosto in un bus di linea

Nei guai è finito un nigeriano che era il titolare della valigia dove è stata ritrovata la droga

E' stato intercettato dalla Polizia Stradale un carico di droga nascolto in una valigia all'interno del vano bagagli di un autobus di linea. In azione gli agenti di Orvieto che hanno effettuato il controllo  lungo la A1 in località Fabro all'interno dell'autobus proveniente da Roma e diretto a Monaco. Fermato un nigeriano dell'83. Dentro la valigia 4 chili di marijuana. L'operazione,  frutto di una lunga indagine è stata portata avanti dalla polizia stradale che in un mese è riuscita a sequestrare già 9 chili di sostanze stupefacenti.  Il nigeriano è stato sottoposto a fermo per gravi indizi riscontrati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 10 agosto: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 9 agosto: altri 7 nuovi casi, stabili i ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento