Petizione dal'Umbria: "Guanti e casco i nostri dispositivi: autorizzare i viaggi in moto per svago"

Una petizione popolare per il riconoscimento della moto come "attività di svago individuale" da inviare al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio e ai Presidenti di Camera e Senato

Una petizione popolare per il riconoscimento della moto come "attività di svago individuale" da inviare al Presidente della Repubblica, al Presidente del Consiglio e ai Presidenti di Camera e Senato. Obiettivo consentire le uscite in moto per svago nella fase 2. Parte proprio dall'Umbria la petizione nazionale, in maniera virtuale, presentata da Ottavio Oriano Anastasi e Eros Celaia insieme a una serie di motoclub e associazioni, riuniti intorno al Motodolmen, il monumento al motociclista di Casacastalda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Anche dopo il 4 maggio prossimo i motociclisti devono continuare a stare a casa e possono uscire in sella alla loro moto solo per le solite note esigenze di lavoro, salute e necessità, con tanto di autocertificazione per giustificare i propri spostamenti. Tenendo conto che l’attività motociclista prevede l’uso del casco e guanti che garantiscono il rispetto delle misure anti-contagio. Viaggiando individualmente, in alcun modo l’esplicazione della stessa può causare rischio di assembramento o comunque di contagio indossando i consueti dpi casco e guanti – sottolineano i motociclisti del Motodolmen". Per i centauri interessati ecco il sito dove firmare la petizione: https://chng.it/VNJDwk2W.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento