Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca

Passa l'emendamento pro-pescatori sportivi, la Lega all'assessore Morroni: "L'Umbria si adegui: anche trote alloctone"

L'appello dei consiglieri Puletti e Mancini alla Giunta per adeguare il ripopolamento come già fatta dalle vicine Marche

"Immettere nelle acque umbre le specie alloctone come la trota fario atlantica e la trota iridea”. A chiederlo sono i consiglieri regionali della Lega Umbria, Manuela Puletti e Valerio Mancini che hanno ricordato l'approvazione dell'emendamento appena approvato al Decreto Milleproroghe in discussione alla Camera, che recepisce le indicazioni fornite dal Fipsas e Fiops.

"La decisione consentirà a livello nazionale l’immissione delle specie alloctone come trota fario atlantica e la trota iridea, necessarie per mantenere in equilibrio la fauna ittica autoctona presente da sempre nei corsi d'acqua regionali. Nei giorni scorsi - proseguono Puletti e Mancini - abbiamo avviato delle interlocuzioni con le associazioni regionali di pesca sportiva che si sono dette favorevoli alle recenti modifiche normative in grado di favorire e valorizzare una pratica che in Umbria, unitamente alla valenza economica del settore, conta un considerevole numero di appassionati".

Puletti e Mancini, a nome della Lega, hanno chieso all'assessore Morroni di recepire quanto prima le nuove disposizioni contenute nel Milleproroghe, come avvenuto già in Lombardia e nelle Marche, per l’immissione delle specie alloctone di trota fario atlantica e trota iridea, rispondendo così alle esigenze delle associazioni della pesca sportiva.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa l'emendamento pro-pescatori sportivi, la Lega all'assessore Morroni: "L'Umbria si adegui: anche trote alloctone"
PerugiaToday è in caricamento