Cronaca

Coronavirus, il paziente guarito è della provincia di Perugia: era stato uno dei primi contagiati

"Un ottimo risultato che il primo infettato sia guarito, meglio, risulti negativo ai tamponi"

In attesa del bollettino ufficiale sull'emergenza coronavirus in Umbria - che sarà emanato nella mattina di oggi 8 marzo - arrivano ulteriori particolari sul primo paziente contagiato che dopo le cure e il periodo di osservazione è tecnicamente guarito. Una buona notizia nella valanga di brutte che arrivano dal resto del paese e dal Governo. Il paziente umbro è risultato negativo ai tamponi post-contagio effettuati dai medici. Era stato uno dei primi casi registrati nella nostra regione. Si tratta di un cinquantenne, residente nella provincia di Perugia, residente a Foligno, che era risultato positivo dopo un incontro di lavoro al Nord. Nonostante il coronavirus è stato sempre in condizioni di salute discrete.

L'assessore Luca Coletto contattato tramite cellulare da Perugiatoday.it: "Al momento non abbiamo altri particolari, ma mi pare già un ottimo risultato che il primo infettato sia guarito, meglio, risulti negativo ai tamponi". 

In attesa di sapere se ci sono stati nuovi contagiati - tra gli oltre 300 in isolamento perchè stati in contatto con soggetti positivi o in luoghi considerati a rischio contagio - c'è la conferma ufficiale che sia nella notte e nella prima mattinata di oggi non si registrano decessi come invece nelle regioni del Centro Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il paziente guarito è della provincia di Perugia: era stato uno dei primi contagiati

PerugiaToday è in caricamento