rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Covid, in alcuni ospedali umbri torna il divieto di assistere ai parti. De Luca: "Norma sbagliata: ecco perchè bisogna bloccarla"

Non è ancora una regola per tutti gli ospedali di casa nostra, ma come per le prime ondate della pandemia di Covid alcuni nosocomi hanno attuato o stanno pensando di attuare la regola anti-contagio che vieta ai padri di assistere ai parti. Un campanello lo ha fatto suonare il capogruppo del Movimento 5 Stelle, Thomas De Luca che si è detto fortemente contrario al provvedimenti restrittivo e auspica che altri ospedali umbri non adottino tale norme che sarebbe in vigore nel ternano. 

"Per l'ennesima volta anche la direzione dell'Azienda Ospedaliera di Terni procede con questa scelta che non tiene in alcun modo conto del benessere delle partorienti, dell'integrità psicologica delle puerpere e delle gravi criticità che potrebbero occorrere in caso di complicazioni e che sono state oggetto di segnalazioni ricevute negli ultimi mesi. Nonostante le tre dosi di vaccino, il supergreen pass rafforzato, nonostante ci sia la possibilità di effettuare un tampone poche ore prima dell'evento, ancora – spiega De Luca - si continua ad impedire l'accesso dei padri, partner o persone di fiducia della partoriente nelle strutture ospedaliere. É inaccettabile che in Umbria venga ancora sottovalutato questo aspetto. Nessuna empatia, nessuna pietà". 

Per De Luca è possibole garantire la sicurezza senza dover adottare questo provvedimenti che esclude padri-partern all'evento parto.  “È possibile – conclude - garantire la totale sicurezza sia degli operatori che degli utenti adottando protocolli, anche rigidi, che non impediscano però la fondamentale presenza di assistenza sia al momento del parto che nella fase di degenza ospedaliera. Per questo chiediamo alla Giunta regionale di esprimersi in modo chiaro e di mettere in atto quanto di sua competenza per garantire questo diritto che coinvolge l'intero nucleo familiare, nella sua unità e compattezza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in alcuni ospedali umbri torna il divieto di assistere ai parti. De Luca: "Norma sbagliata: ecco perchè bisogna bloccarla"

PerugiaToday è in caricamento