Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Ha salvato un uomo colpito di infarto durante una cena al ristorante: "Orgogliosi di lei dottoressa Elisabetta Franciosini"

Il riconoscimento del direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia Marcello Giannico al medico eroe

Il ringraziamento ufficiale "per la tempestività e l’efficacia delle operazioni di salvataggio" del direttore generale dell’Azienda Ospedaliera di Perugia Marcello Giannico, a nome di tutto il nosocomio, alla dottoressa Elisabetta Franciosini, il medico rianimatore che ha salvato un uomo di 50 anni colpito da arresto cardiaco mentre si trovava a cena fuori.  

L’episodio è accaduto venerdì scorso intorno alle 22.30 in un ristorante del centro storico di Perugia – in via Mazzini - dove la Franciosini stava cenando. Quando si è accorta dell’uomo caduto a terra per un malore è intervenuta immediatamente con un massaggio cardiaco e, appena reperito il defibrillatore, ha praticato la defibrillazione elettrica per il normale ripristino del ritmo cardiaco. Il 50enne, una volta rianimato, è stato preso in cura dal personale medico dell’Ospedale per gli esami di routine.

La dottorezza Franciosini si laureata e specializzata in Anestesia e Rianimazione all’Università degli Studi di Perugia con il massimo dei voti, e dal 2015 presta servizio nel reparto di Terapia Intensiva 2 diretto dal professor Edoardo De Robertis.

E’ istruttrice IRC (Italian Resuscitation Council), gruppo italiano per la rianimazione cardiopolmonare, e formatore di rianimazione pediatrica di base (PBLSD). La Franciosini, inoltre, ricopre l’incarico di coordinatore aziendale trapianti nel processo di segnalazione e coordinamento multiprofessionale della donazione e del prelievo di organi e tessuti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha salvato un uomo colpito di infarto durante una cena al ristorante: "Orgogliosi di lei dottoressa Elisabetta Franciosini"

PerugiaToday è in caricamento