menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria Olii, pena ridotta a Del Papa e risarcimento dimezzato alle vittime

La Corte d'Appello di Perugia ha in parte assolto l'imprenditore sul rogo di Campello del Clitunno: da 7 e 4 mesi a 5 anni e 4 mesi. Ed ha deciso di ridurre di un terzo il risarcimento alle famiglie degli operai morti dopo lo scoppio del silos.

La sentenza in Appello è arrivata ed è subito polemica:  pena ridotta per l'imprenditore Del Papa per la tragedia di Umbria Olii dove hanno perso la vita tra le fiamme - lo scoppio di un silos - Maurizio Manili, Tullio Mattini, Vladimir Thode e Giuseppe Coletti. Tutti lavoravano per una ditta di manutenzione che era stata ingaggiata per ripulire i silos dell'azienda. Del Papa è stato condannato a 5 e 4 mesi perchè è stato assolto  dalla accusa di mancata "prevenzione per omissione dolosa mezzi prevenzione". In primo grado  era stato condannato a 7 anni e 4 mese.

I giudici hanno abbassato di un terzo i risarcimenti per le famiglie delle vittime: si parla di poco meno di 200mila euro ma ancora le cifre non sono ufficiali. Le parti civile hanno preferito non commentare la sentenza cosa che sarà fatta dai legali domani - 9 novembre - a mente fredda. C'è un passaggio della sentenza che addirittura attribuirebbe una piccola parte di colpe all'azienda addetta alla manutenzione. Colpa per concorso. Ci sarà ricorso in Cassazione sia della difesa che dell'accusa. 

LA ARRINGA DELLA DIFESA: SHOW DELL'AVVOCATO DI DEL PAPA - RABBIA DELLA FAMIGLIA

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento