menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria Olii, Giorgio Del Papa condannato per omicidio colposo: arrestato l'ex amministratore unico

E' stato portato nel carcere di Spoleto dove dovrà scontare una pena di 4 anni, 9 mesi e 15 giorni di reclusione.

I carabinieri di Spoleto hanno arrestato Giorgio Del Papa, l’ex amministratore unico e legale rappresentante della “Umbria Olii spa”. Come spiegano i militari, nei suoi confronti è diventata definitiva ed esecutiva la sentenza di condanna per omicidio colposo emessa dalla Corte d’Appello di Firenze.

Condanna arrivata nell’ambito del procedimento penale relativo all’esplosione avvenuta il 25 novembre 2006  a Campello sul Clitunno, nella sede della azienda, nel corso della quale persero la vita quattro persone. Nella tragedia morirono Maurizio Manili, Tullio Mattini, Vladimir Thode e Giuseppe Coletti. L’imprenditore era stato condannato in via definitiva a 4 anni, 9 mesi e 15 giorni nel settembre 2017. I carabinieri di Spoleto, in mattinata, hanno dato esecuzione al provvedimento. L'ex amministratore è stato portato nel carcere di Spoleto dove dovrà scontare la pena. 

In primo grado Giorgio Del Papa era stato condannato a 7 anni e mezzo. In Appello la pena era stata ridotta a 5 anni e 4 mesi, dopo essere stato assolto dall'accusa di mancata "prevenzione per omissione dolosa mezzi prevenzione". I giudici perugini attribuirono un terzo della colpa al manutentore, morto nell'esplosione, e abbassarono di un terzo i risarcimenti per le famiglie delle vittime. Dopo la conferma della condanna in terzo grado, la Cassazione aveva rinviato ai giudici fiorentini per la rideterminazione della condanna, ora eseguita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento