Cronaca

Umbria, non vuol farsi misurare la temperatura e aggredisce l'addetto alla vigilanza

Un 53enne romano è stato denunciato per resistenza a incaricato di pubblico servizio e lesioni personali

Un uomo di 53 anni, originario di Roma, è stato denunciato per resistenza a incaricato di pubblico servizio e lesioni personali. L'uomo ha tentato di forzare l’ingresso di un centro commerciale di Orvieto rifiutandosi di farsi misurare la temperatura corporea da un addetto alla vigilanza. La richiesta di intervento degli agenti di polizia è pervenuta da alcuni testimoni che hanno assistito alla scena.

Il 53enne ha scatenato il caos perché il temometro a raggi infrarossi 'avrebbe potuto causare danni alla retina dell’occhio'. Poi ha spintonato l'addetto alla vigilanza e si è allontanato insultandolo. Individuato e denunciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, non vuol farsi misurare la temperatura e aggredisce l'addetto alla vigilanza

PerugiaToday è in caricamento