menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tragedia in Umbria, non risponde ai parenti e scatta l'allarme: trovata morta in casa

A fare la drammatica scoperta sono stati i vigili del fuoco. L'allarme è scattato da un parente da Roma che non riusciva a contattare la donna

Dramma nella serata di ieri, martedì 20 marzo, nel ternano. Una donna è stata trovata morta in casa dai vigili del fuoco, intervenuti in una abitazione di Narni Scalo a seguito della chiamata di un parente. L'allarme è stato infatti  lanciato da un familiare della vittima che da Roma, non riusciva più a contattarla. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco per il soccorso a persona, ma una volta entrati nella casa della donna, è stato purtroppo rinvenito il suo corpo, ormai senza vita. Inutili gli interventi per cercare di salvarla, non si è potuto far altro che constatare il decesso. Si tratta di una donna di 83 anni. la morte sarebbe riconducibile a cause naturali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Umbria, sanità in lutto: è morto il dottor Giulio Tazza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento