rotate-mobile
Cronaca

Umbria, si presenta in caserma e aggredisce tre carabinieri: arrestato

Per il 30enne è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere

Un trentenne, originario del Ghana, è stato arrestato per i reati di ‘violenza-minaccia a pubblico ufficiale’ e ‘resistenza a pubblico ufficiale’. Il fatto risale al pomeriggio di martedì 7 febbraio, avvenuto all’interno del comando stazione carabinieri di Narni. Secondo la ricostruzione degli inquirenti l’uomo, presentatosi in caserma, inizialmente ha chiesto dei chiarimenti, a seguito di una denuncia presentata dallo stesso reparto, per il reato ‘di interruzione di pubblico servizio’.

Poi si è scagliato contro il comandante, aggredendolo fisicamente. Il trentenne è stato immobilizzato, non con poca fatica, dopo una breve colluttazione, grazie all'intervento di altri due militari presenti in caserma. Una volta bloccato è stato arrestato e rinchiuso in una camera di sicurezza a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa del processo con il rito direttissimo.

Nei suoi confronti, all’esito dell’udienza di convalida davanti al giudice del Tribunale di Terni, cui ha presenziato un sostituto della Procura della Repubblica, è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria, si presenta in caserma e aggredisce tre carabinieri: arrestato

PerugiaToday è in caricamento