rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

Maltempo, nuova allerta meteo della Protezione Civile: temporali e neve a quote basse

Ancora forte maltempo sull'Italia per tutta la giornata di giovedì. Un vortice freddo attraversa l’Italia portando piogge e temporali sparsi, con quota neve in rapido calo

Allerta meteo della Protezione Civile

La perturbazione atlantica entrata stabilmente ieri sul Mediterraneo centrale continua a determinare forte maltempo su gran parte del nostro Paese, con un abbassamento delle temperature nella giornata di domani e la persistenza di una ventilazione sostenuta.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Venti forti e nevicate

L’avviso prevede per giovedì 28 dicembre venti forti, con rinforzi di burrasca, dai quadranti settentrionali su Piemonte e Lombardia, venti di burrasca, con rinforzi fino a burrasca forte, dai quadranti occidentali sulla Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte.
Dalla giornata di domani attese nevicate con accumuli al suolo generalmente deboli, localmente moderati alle quote più alte: in particolare, la quota neve è prevista al di sopra dei 400-600 metri, sulle zone appenniniche dell’Emilia-Romagna e della Toscana; al di sopra dei 500-700 metri su Umbria e settori interni e appenninici di Lazio, Abruzzo e Molise; al di sopra dei 600-800 metri sui settori appenninici di Campania, Basilicata e Calabria centro-settentrionale. 

L’avviso prevede, inoltre, il persistere di venti forti o di burrasca, dai quadranti occidentali su Sicilia, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia, con mareggiate lungo le coste esposte.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, nuova allerta meteo della Protezione Civile: temporali e neve a quote basse

PerugiaToday è in caricamento