menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria in lutto, è morto il partigiano Nelson Ginocchi: "Ha difeso la democrazia e la libertà"

La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha espresso le sue condoglianze alla famiglia per la scomparsa a Todi di Nelson Ginocchi “uno dei grandi "vecchi" che custodivano la memoria di partigiani, antifascisti, militanti della sinistra tuderte ed esponente dell’Anpi. Da giovanissimo – ha ricordato la presidente Marini - si unì insieme all'amico Ernesto Zoccoli ai giovani umbri delle brigate partigiane che contribuirono alla Liberazione di Alfonsine".


E ancora: "Lo ricordo, da Sindaco, quando Nelson saliva in Comune per concordare le celebrazioni del 25 aprile, per commemorare il contributo degli antifascisti e dei partigiani alla Liberazione dell'Italia, per valorizzare tra i giovani i valori della Carta costituzionale. Nelson è stato un protagonista della vita politica e sociale di Todi, amico dei giovani e forte difensore dei valori di libertà e di democrazia del nostro Paese. Il nostro compito è ricordarlo nel lavoro quotidiano contro i nuovi fascismi e razzismi che insidiano il carattere democratico dell'Italia e dell'Europa. Sono convinta – ha concluso la presidente nel suo messaggio - che questo sarà il modo migliore per ricordare Nelson”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento