Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Umbria in lutto per la scomparsa di Carlo Liviantoni, Tesei: "Il suo senso delle istituzioni un esempio"

Messaggio di cordoglio da parte della 'governatrice' per la morte dell'ex presidente del consiglio regionale: "Capacità umane e politiche, ci stringiamo alla famiglia"

Non solo Terni ma tutta l'Umbria è in lutto per la scomparsa di Carlo Liviantoni, e presidente del consiglio regionale che si è spento all'età di 78 anni. Profondo cordoglio è stato espresso dalla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei, a nome anche dell’intera Giunta regionale. “Le sue capacità umane e politiche - ha sottolineato la 'governatrice' umbra - lo hanno portato a ricoprire numerosi ruoli pubblici e a ricevere stima e apprezzamenti trasversali, oltre i confini degli schieramenti politici. Il suo senso delle istituzioni è ancora oggi portato d’esempio. Ci stringiamo attorno alla famiglia, in questo momento di dolore, con sincera e sentita partecipazione”.

LA PROVINCIA - Lutto espresso anche dalla Provincia di Perugia: “Con la scomparsa di Carlo Liviantoni - scrive in una nota il presidente Luciano Bacchetta -, l’Umbria perde un punto di riferimento solido, sempre pronto al confronto forte di un’esperienza decennale che lo ha portato a ricoprire cariche di primo piano a livello regionale e nel Ternano suo territorio di provenienza che sempre ha portato nel cuore”. Bacchetta esprime poi il più sentito cordoglio, anche a nome della comunità che rappresenta ricordando lo spirito di collaborazione che ha animato Liviantoni per contribuire alla crescita dell’Umbria in maniera omogenea senza favorire territori a discapito di altri. “Alla famiglia - conclude - giungano i più sinceri attestati di vicinanza in questo triste momento”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Umbria in lutto per la scomparsa di Carlo Liviantoni, Tesei: "Il suo senso delle istituzioni un esempio"

PerugiaToday è in caricamento