Umbria, colpito da legionella: 74enne ancora in gravi condizioni, prognosi riservata

L'uomo è ancora in gravi condizioni. Tre casi accertati nella zona di Terni

E' ancora ricoverato in gravi condizioni e in prognosi riservata il 74enne di Baschi colpito dalla legionella. L'uomo è ricoverato a Terni, in ospedale, dal 29 agosto e i medici non hanno ancora sciolto la prognosi. Il 74enne è sotto trattamento Ecmo e con condizioni cliniche ancora molto gravi dal punto di vista cardio-respiratorio. 

Tre i casi accertati: "Ad oggi l’ospedale di Terni  - spiega la direzione del Santa Maria  - ha trattato solo due casi clinici: il 74enne di Baschi, ancora in prognosi riservata, e la prima paziente che aveva contratto il batterio della legionella durante una villeggiatura fuori regione lo scorso luglio. La donna, dopo il trattamento in  Ecmo e la riabilitazione respiratoria,  è stata dimessa". Il terzo caso, invece, è quello di un 59enne residente a Orvieto, in terapia immunosoppressiva, attualmente ricoverato all'ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. le sue condizioni sono in miglioramento.

Tutti gli approfondimenti su TerniToday

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento