menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Umbria Jazz: varchi e piazze a numero chiuso, il piano sicurezza e tutte le novità

In occasione della prossima edizione di Umbria Jazz, al via dal 7 al 16 luglio, il Comune di Perugia ha dato il via libera ieri pomeriggio al Piano di Protezione civile che resterà attivo per tutta la durata della manifestazione

In occasione della prossima edizione di Umbria Jazz, al via dal 7 al 16 luglio, il Comune di Perugia ha dato il via libera ieri pomeriggio al Piano di Protezione civile che resterà attivo per tutta la durata della manifestazione.

Le attività che vedranno impegnati i volontari di Protezione Civile riguarderanno principalmente l’azione di affiancamento al Corpo di Polizia Municipale, il monitoraggio delle aree interessate dalla manifestazione e il supporto per l’accesso ed il deflusso del pubblico. 

Umbria Jazz blindata, piazze a numero chiuso e controlli: "No ai check point, non siamo in guerra"

Il piano di sicurezza della manifestazione, infatti, sulla base delle nuove disposizioni del Dipartimento di Sicurezza Nazionale, individua un unico accesso a Piazza IV Novembre, all’altezza di Via dei Priori, che permette di controllare il raggiungimento della capienza massima all’interno della stessa, mentre per l’uscita sono stati previsti tre varchi (uno su Via Maestà delle Volte e due su Corso Vannucci). Analogamente, ai Giardini Carducci si potrà accedere solo da Piazza Italia, lato Banca d’Italia, mentre si potrà uscire o dalle scalette verso Viale Indipendenza o da Via Baglioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento