menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A Corciano l'apertura del centro vaccinazioni

A Corciano l'apertura del centro vaccinazioni

Umbria, partita la somministrazione del vaccino ai cittadini: 'Al via la controffensiva decisiva nella battaglia al Covid'

Dal 12 iniziate le prenotazione da questa mattina nei centri istituiti la somministrazione a uomini e donne classe 1940, poi toccherà agli over 80 anni Ecco la guida su come richiedere il vaccino

Il 15 febbraio 2021 si spera che non sia una data come tante, ma che sia ufficialmente l'inizio, in Umbria, della decisa e forte controffensiva al Coronavirus un anno dopo, grosso modo, il suo morso letale che ha sconvolto la vita di tutti e l'economia di molti. Dalle 9 di questa mattina è iniziata la vaccinazione degli ottantenni - la fascia di età compresa tra la classe del 1940 e i nati nel gennao 1941 - nei centri organizzati dalla regione dell'Umbria. L'appuntamento per oggi e i giorni a venire sono stati e saranno consentiti dalla macchina sanitaria dopo la fondamentale prenotazione. A partire dal 25 febbraio sarà possibile prenotare per tutte le classi di età over 80. Le prenotazioni saranno organizzate in modo che tutte le classi di età, a partire dai nati da febbraio a dicembre 1941 e dal 1939 indietro, potranno essere prenotate nelle settimane a seguire. 

Coronavirus, vaccinazione over 80: mappa e orari dei punti territoriali in Umbria

Per chi non è autosufficiente dalla settimana dal 22 al 27 febbraio, grazie ai medici di medicina generale saranno vaccinati va domicilio utilizzando le scorte di Moderna. Per prenotare il cittadino avrà a disposizione due modalità: il portale web dedicato e presso tutte le farmacie. Per il portale web sarà sufficiente disporre del codice fiscale e del numero di cellulare. Una volta effettuata la prenotazione il cittadino riceverà un sms di con l’indicazione del luogo e dell’ora in cui dovrà presentarsi, sia per la prima dose sia per la seconda. È attivo il numero verde dedicato 800.192.835, che fornisce assistenza ai cittadini dalle 8 alle 20, 7 giorni su 7.  Attraverso il numero verde sarà garantita la cancellazione della prenotazione.

IL PRIMO PAZIENTE - "Velocissima, tante grazie": così Zeno, classi 1940, ha voluto ringraziare l'operatrice sanitaria che questa mattina ha somministrato la prima dose di vaccino. "So emozionato... ma fifa no": aveva detto Zeno mentre lo preparavano per questa importante cura. Un minuto tra medicazione e attesa e poi via verso quei familiari che lo attendono fuori per tornare a casa. Zeno è soltanto uno dei tanti anziani che hanno preso parte alla prima giornata di vaccinazione in Umbria. Praticamente entro le 13 tutto il cronoprogramma è stato rispettato, senza nessun problema di organizzazione e senza nessuna - a quanto sembra - rinuncia dell'ultima ora .  CLICCA QUI PER IL PUNTO VACCINI FOLIGNO-SPOLETO-TERNI-ORVIETO

IL PUNTO SU PERUGIA - IL NOSTRO VIDEO via alla vaccinazione over 80: "Partenza regolare, pronti a potenziare. Ma servono energie e risorse"

DAI TERRITORI - A Corciano il sindaco Betti ha voluto incontrare, in questo inizio di vaccino alla popolazione, i primi 80enni chiamati al punto vaccinale cittadino, ovvero il Palazzetto dello Sport di San Mariano "È un grande giorno - ha affermato il Sindaco - e la speranza è che possa essere l'inizio della controffensiva decisiva nella battaglia al Covid". 

PERUGIA E PROVINCIA - Sono 744 le dosi del vaccino anticovid che sono state somministrate dall’Usl Umbria 1 nel primo giorno della campagna rivolta agli ultraottantenni (per ora per tutti i nati nel 1940 ed a gennaio del 1941), nei vari punti vaccinali nel territorio di competenza dell’azienda. CLICCA QUI PER TUTTI I DATI DEI DISTRETTI

I DATI - Alla giornata di ieri, secondo il report nazionale, l'Umbria ha somministrato oltre 31mila dosi di vaccino e nei magazzini si trovano altre 10mila dosi che verranno integrate in settimana. Le scorte non dipendono dall'Umbria ma vengono acquiste, decise nel numero e poi spedite dal Governo. In Italia per adesso sono sbarcarte 3.641.520 dosi di vaccino dalla fine di dicembre. I vaccinati - due somministrazioni previste - sono sltanto 1milioni 200 mila soggeti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento